CAPITANERIA DI PORTO

Milazzo, dipendente comunale trovato morto sugli scogli: forse suicidio

MILAZZO. La Capitaneria di porto  ha trovato sugli scogli a Milazzo il corpo di un uomo che ancora non è stato identificato. Ad avvisare la capitaneria sono stati alcuni passanti. È atteso l'arrivo del magistrato di turno.

Il cadavere ritrovato oggi pomeriggio nella acque antistanti Capo Milazzo nella città mamertina è di C.T., 49 anni, originario di Terme Vigliatore e dipendente comunale a Milazzo. Dell'uomo si erano perse le tracce dallo scorso 13 gennaio. Secondo le ricostruzioni, si era allontanato volontariamente dalla propria casa di Terme Vigliatore. L'uomo si sarebbe suicidato.

Oggi un fotografo ha visto il cadavere e ha avvertito la guardia costiera che ha coordinato le operazioni di recupero del corpo, rese difficoltose dalle rocce. L'uomo è stato riconosciuto dai familiari.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X