BRAND

È arrivato il marchio «Buddaci» per i prodotti made in Messina

di

MESSINA. Nasce dal termine dispregiativo buddaci (adottato nel gergo popolare per etichettare i messinesi come persone inette e capaci solo di parlare), il nuovo marchio commerciale tutto messinese, presentato ieri alla Camera di commercio.

L’autore del nascente brand “Buddaci”, a cui afferiscono una serie di prodotti che da oggi inizieranno a circolare sul mercato, è un buddaci di nome e di fatto. Si tratta dell’imprenditore messinese Salvatore Marabello, 42 anni, con alle spalle una lunga esperienza nel campo della comunicazione e del marketing.

Manager di se stesso ha creato il marchio Buddaci, nell’ambito di una start up che nasce con la progettazione e realizzazione di t-shirt, ne sono state fabbricate una cinquantina con linee diverse anche se inizialmente nel mercato della vendita ne saranno immesse solo diciotto che sono state presentate nella serata di ieri insieme agli altri prodotti del beverage ovvero le due birre artigianali buddaci e buddaci senza glutine (ne sta per arrivare una terza) il chinotto, la spuma e la gassosa. T

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook