IL CASO

Alluvione del 2009 nel Messinese, sì del Genio civile alle opere

MESSINA. "Le opere strutturali relative al collegamento idraulico tra il canale di gronda, il canale fugatore e le strutture di raccordo con il torrente Giampilieri sono state completate e si garantirà la funzionalità dell'intero complesso di opere emergenziali realizzate nel villaggio di Giampilieri dopo l'alluvione del 2009".

Lo scrive in una nota il Genio civile di Messina. L'ultimo cantiere, da 4 milioni, era quello di via Puntale, il centro dell'alluvione. Ora è terminato l'intero complesso di opere realizzate per la messa in sicurezza, dopo oltre 7 anni dall'alluvione che devasto la frazione e altri comuni provocando oltre 500 mln di euro di danni e la morte di 37 persone. Presto partiranno i lavori per la ricostruzione delle case distrutte dall'alluvione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook