TRIBUNALE

Maltrattamenti in una scuola a Reitano, indagate 4 maestre

di

REITANO. Concluse le indagini preliminari dal pm del tribunale di Patti, Giorgia Orlando, sulle presunte violenze fisiche e psicologiche perpetrate ai danni degli alunni di una classe di Reitano.

Quattro maestre indagate ed archiviata la posizione della collaboratrice scolastica. Risultano indagate le insegnanti G.C, 58 anni di Caronia, S.A. 48 anni di Santo Stefano di Camastra, entrambe assistite dall’avvocato Benedetto Ricciardi, R. C., 41 anni di Castell’Umberto, assistita dal legale Santino Trovato e G. L. C., 53 anni di Castell’Umberto assistita dall’avvocato Carmelo Occhiuto.

Il pm Orlando ha disposto l’archiviazione nei confronti dell’operatrice scolastica R. B., 58 anni di Reitano, non ravvisando l’esistenza di elementi di colpevolezza tali da giustificare l’apertura di un procedimento penale a suo carico, accogliendo la tesi difensiva dell’avvocato Benedetto Ricciardi in base agli elementi a discolpa emersi durante gli interrogatori di garanzia e suffragati dalle prove documentali. La donna non era stata colpita dal provvedimento di sospensione dal servizio, nonostante la richiesta del Gup.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook