"Fatture false per oltre 67 milioni", tre i consorzi nel mirino della finanza - Video

MESSINA. La Guardia di Finanza nell'ambito di un'operazione denominata «Agrumi d'oro» ha scoperto a Capo d'Orlando una frode di diversi milioni di euro ai danni dell'Unione Europea messa in atto tramite il consorzio 'Agrideà di Capo d'Orlando, operante nel settore della lavorazione della frutta. Denunciate cinque persone in concorso, per truffa ai danni dello Stato.

© Riproduzione riservata