CALCIO

Frenata per l’Igea, il Gela stringe i denti e si salva nel derby

di
Calcio, Gela, igea virtus, Messina, Sport
Piero Infantino

BARCELLONA POZZO DI GOTTO. Si chiude in parità il derby siciliano dello stadio D’Alcontres-Barone di Barcellona Pozzo di Gotto tra Igea Virtus e Gela ed a gioire sono soprattutto le altre formazioni impegnate nella corsa verso il primo posto in classifica, Leonzio e Cavese su tutte che adesso tentano la fuga. La partita è stata condotta dall’Igea Virtus per oltre un’ora, ma il Gela è stato bravo a uscire fuori alla distanza, approfittando nel finale di un errore difensivo della formazione giallorossa.

Il pareggio sta stretto all’Igea Virtus, che ha creato più occasioni da gol, al cospetto di un Gela che ha avuto il merito di non mollare mai fino alla fine.

La rete è stato il premio a questo impegno, ma di fatto allontana entrambe dei vertici della classifica. Mancano comunque undici partite e soprattutto per l’Igea Virtus si sono ancora alcuni scontri diretti da affrontare in uno stadio che ieri è tornato ai vecchi fasti con oltre duemila spettatori ed una coreografia da categoria superiore.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook