IL CASO

Ex Sacelit, a San Filippo del Mela la 135esima vittima dell'amianto

amianto, sacelit, san filippo del mela, Messina, Cronaca

SAN FILIPPO DEL MELA. «E' morto due giorni fa Fortunato Scilipoti, 80 anni per asbestosi pleuro polmonare e neoplasia gastrica e tumore allo stomaco, un altro collega vittima dell’amianto».

A renderlo noto è Salvatore Nania presidente comitato esposti amianto e lavoratore dell’ex Sacelit di San Filippo del Mela dove, per l’amianto, fino ad oggi sono morti 135 operai su 200 per il contatto con le fibre di amianto.

"Scilipoti - spiega Nania - per ben 26 anni è stato a stretto contatto con le fibre killer di amianto come operaio addetto allo scarico dei sacchi dai vagoni ferroviari».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Messina: i più cliccati