COMUNE

Stipendi a singhiozzo a Capo d’Orlando per i comunali a tempo determinato

di

CAPO D'ORLANDO. Stipendi a singhiozzo per i 130 dipendenti a tempo determinato del comune di Capo d’Orlando, notificati 40 decreti ingiuntivi all’ente.

«Non sono state ancora corrisposte le quattro mensilità pregresse più la tredicesima dovute ai lavoratori, l’ultimo pagamento effettuato risale a gennaio e si riferisce al mese di settembre - afferma Massimo Bontempo, responsabile territoriale e regionale del Movimento Giovani Lavoratori -. Non riusciamo a comprendere- ribadisce - la disparità di trattamento esistente tra noi ed i lavoratori a tempo determinato, circa 80, in forza all’ente, i quali ricevono regolarmente gli emolumenti. Siamo veramente dispiaciuti per l’iniziativa legale intrapresa, ma così non possiamo più continuare, soffriamo insieme alle nostre famiglie, non vedendo alcun barlume di speranza, abbiamo voluto dare un segnale forte all’amministrazione comunale, nella speranza di aprire una trattativa per ottenere la risoluzione della perdurante criticità che ci affligge ormai da troppi mesi».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X