LA VERTENZA

Messinambiente non fallirà: accettata la proposta di concordato

di

MESSINA. La Messinambiente non fallirà. E’ stato stabilito che sarà portato avanti il concordato fallimentare per la società che gestisce la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti. Il tribunale fallimentare ha reso noto agli amministratori dell’azienda di avere accettato la proposta di concordato e così la Messinambiente potrà essere sostituita nei prossimi mesi dalla Messina Servizi Bene Comune, la nuova società nata a metà febbraio su volontà della giunta Accorinti e della maggioranza del Consiglio comunale.

Molto soddisfatto il commissario liquidatore della Messinambiente Giovanni Calabrò per l’esito giudiziario sulla procedura di concordato e non di fallimento che avrebbe provocato maggiori problemi alle casse del Comune.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X