CAS

Lavori sulla Messina-Catania, passo avanti nelle procedure

MESSINA. Procedono a ritmo serrato da parte del Consorzio per le autostrade siciliane (Cas) gli adempimenti per gli affidamenti dei lavori da eseguire nella intera autostrada Messina-Catania secondo la normativa vigente e le direttive dell’Anac. Lo rende noto lo stesso consorzio.

Su specifico indirizzo del presidente Rosario Faraci sono state ammesse alle procedure tutte le 581 imprese che avevano fatto richiesta di partecipare alle diverse tipologie di gara. Per ciascuna sono state sorteggiate le 20 ditte - invece delle 10 fissate dalle norme - che dovranno indicare la migliore offerta. Tutti i cantieri saranno avviati con le procedure d’urgenza.

«Uno sforzo organizzativo e finanziario notevole - ha detto faraci - per migliorare la Messina-Catania. Ultimata questa complessa e necessaria manutenzione, affronteremo, con i 125 milioni di Euro del Patto per il Sud, la messa in sicurezza della Messina - Palermo ed interverremo nuovamente sulla Messina - Catania. In pochi anni la intera rete sarà totalmente liberata dalle criticità giornalmente rilevate».

Le procedure che riguardano la Messina - Catania ad oggi concluse sono ripristino di tratti saltuari di pavimentazione nella tratta compresa tra lo svincolo di Taormina e la barriera di Tremestieri in entrambe le direzioni di marcia, i lavori di manutenzione delle opere in verde nel tratto Messina-Taormina e relativi svincoli, i lavori di ripristino della funzionalità idraulica all’interno delle gallerie della tratta Messina-Taormina pista monte e valle (lotto A) e quelli di ripristino della funzionalità idraulica, di pulizia ed imbiancatura delle gallerie tra Taormina e Giardini Naxos.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X