"GOTHA 6"

Omicidi di mafia a Barcellona, condanne per otto imputati

di
Barcellona Pozzo di Gotto, gotha 6, mafia, Messina, Cronaca
Tribunale di Messina

MESSINA. Prime condanne per lunga catena di omicidi della mafia barcellonese al centro dell’operazione “Gotha 6”. Al centro dell’udienza preliminare uno dei capitoli dell’inchiesta condotta dalla Dda di Messina sulla famiglia mafiosa barcellonese.

Le indagini dei carabinieri del Ros, coordinate dai sostituti procuratori della Direzione distrettuale antimafia Vito Di Giorgio ed Angelo Cavallo hanno fatto luce su mandanti ed esecutori di 17 omicidi, tra questi anche un triplice delitto, ed un tentato omicidio, tra il 1993 ed il 2012.

Al vaglio del gup Monia De Francesco il troncone di otto imputati giudicati con il rito abbreviato mentre è in corso in Corte d’Assise un’altra tranche nei confronti di altre dieci persone.

Le condanne

Il gup Monia De Francesco ha condannato alla pena di 30 anni ciascuno il boss Tindaro Calabrese e Carmelo Salvatore Trifirò, mentre 12 anni sono stati inflitti a Salvatore Chiofalo che doveva rispondere di tentato omicidio.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X