POLIZIA

Barcellona, nascondeva droga in cucina: arrestato

di
arresto, Barcellona Pozzo di Gotto, droga, Messina, Cronaca
Marco Coniglio

BARCELLONA. Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Barcellona Pozzo di Gotto hanno arrestato un pusher di 37 anni, Marco Coniglio, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti di tipo marijuana.

La droga era nascosta all’interno della cappa della cucina. L’uomo, originario di Priolo Gargallo, in provincia di Siracusa, si trovava agli arresti domiciliari perché in attesa di giudizio nell’ambito dell’operazione antidroga Triade.

L’arrestato aveva diviso oltre mezzo di chilogrammo di marijuana in sacchetti comunemente utilizzati per surgelare gli alimenti.

GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X