FLOP A TAORMINA

Taofest annullato, la società esclusa: mai ritirati, noi vittime di un pasticcio

CATANIA. "Videobank è solo ed esclusivamente vittima di un incredibile pasticcio e ha subito come è facilmente intuibile gravi danni sia a livello economico che di immagine, riservandosi pertanto di rivalersi nelle sedi adeguate".

Lo afferma la società in una nota precisando di "non essersi ritirata dall'organizzazione del Taormina Film Fest 2017, ma costretta ad abbandonare il progetto a causa della sentenza del Tar che ha annullato l'assegnazione ottenuta dopo una gara a evidenza pubblica e la mancata presentazione di ricorso al Cga da parte del Comitato Taormina Arte".

"Videobank, da oltre dieci anni impegnata in qualità di partner tecnologico nella realizzazione del Taormina Film Fest - sottolinea la società nella stessa nota - si rammarica per la mancata organizzazione del Festival nei tempi previsti e con standard di qualità internazionali quali un grande evento come questo merita, con gravi danni all'immagine del Festival stesso, di Taormina e della Sicilia. Videobank riafferma quindi con forza di essere stata costretta, per i motivi sopra esposti, ad annullare contratti e impegni già presi con artisti di altissimo livello che avrebbero dato lustro all'edizione 2017 del Festival".

"Videobank - conclude la nota - conferma la propria disponibilità a collaborare per la buona riuscita del Taormina Film Fest per evitare ricadute negative sulla manifestazione sulla città di Taormina e sulla Sicilia tutta sempre che si creino le condizioni per una partecipazione basata su professionalità e correttezza".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X