PALAZZO CORVAJA

"Ecce Homo" del Caravaggio esposto a Taormina

di

TAORMINA. Un capolavoro del Caravaggio è arrivato a Taormina. Non proviene da uno dei musei siciliani com'era stato annunciato, ma da Genova.

Il seicentesco «Ecce Homo» di Michelangelo Merisi, custodito nel museo di Palazzo Bianco, è esposto da ieri a Palazzo Corvaja. Lo storico edificio di proprietà del Comune che ospita da un mese e sino al 31 luglio «Unescosites - Italian Heritage and Arts», la mostra multimediale ideata dalla società Beni Culturali. Il capolavoro del Caravaggio a Taormina è solo un assaggio di una grande mostra prevista per i primi mesi del 2018 a Palermo, anno in cui il capoluogo siciliano sarà Capitale della Cultura.

«Con ogni probabilità sarà allestita allo Steri e inaugurata tra marzo e luglio - dice Roberto Celli, ingegnere, CEO (Chief Executive Officer) e fondatore della società Beni Culturali che ha promosso l'esposizione «Unescositese» -. L'esposizione, avrà un taglio cinematografico in cui la luce la farà da padrona. Contiamo di esporre una trentina di opere in tutto, del Merisi e di altri artisti di scuola caravaggesca. Matthias Stomer, il maestro della luce, è fra questi».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X