NEL MESSINESE

Barcellona, incendiata l'auto di un sacerdote

di

BARCELLONA. Un incendio nella notte ha distrutto l’auto di un sacerdote a Barcellona. Un gesto inquietante che ha colpito don Giuseppe Insana, 73 anni, cappellano della casa circondariale «Madia», l’ex ospedale psichiatrico giudiziario della città del Longano. L’incendio è divampato nella notte tra martedì e mercoledì, poco dopo l’una e trenta, distruggendo la Fiat Punto di proprietà del sacerdote, che era parcheggiata in via Giuseppe Garibaldi.

II vigili del fuoco del distaccamento di Milazzo, sono giunti sul posto, dopo una segnalazione fatta da un residente della zona. Al loro arrivo, però, l’auto era stata quasi totalmente divorata dalle fiamme.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE CARTACEA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X