COMUNE

Tre incarichi affidati ad un solo dirigente, è polemica al Comune di Messina

di

MESSINA. I tre incarichi amministrativi del Comune in capo a una sola persona: Antonio Le Donne che da inizio settimana oltre a svolgere la funzione di direttore generale e segretario generale guida anche la ragionieria generale dopo il “declassamento” del dirigente Antonino Cama deciso dal sindaco Accorinti per il mancato rispetto di impegni sulla redazione del bilancio 2017.

Ma sono polemiche. C’è chi come il consigliere comunale Giuseppe Santalco, ieri, ha richiesto al governo nazionale un’ispezione su quanto sta avvenendo a Palazzo Zanca.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X