AIRC

Lotta ai tumori, a Messina manifestazione con Olga Franza

airc, tumori, Olga Mondello Franza, Messina, Cronaca
Olga Mondello Franza

MESSINA. «La ricerca e la prevenzione sono fondamentali, perché se si riescono a curare in tempo soprattutto i tumori al seno e all’utero guariscono quasi il 90 percento delle persone». A dirlo ieri a piazza Duomo a Messina il cavaliere del lavoro e vicepresidente della Caronte & Tourist Olga Mondello Franza presentando l’iniziativa «contro il cancro io ci sono» durante la quale 20mila volontari dell’Airc (Associazione italiana per la ricerca contro il cancro) hanno venduto oggi in tutte le piazza italiane le azalee della ricerca, fiori che da trent'anni contribuiscono a finanziare i migliori progetti per la prevenzione, la diagnosi e la cura dei tumori femminili.

«E' il trentatreesimo anno - prosegue Franza - che l’Airc promuove questa giornata dedicata alla mamma e ai tumori femminili in generale. Messina ha sempre risposto molto bene. In questi anni la ricerca ha fatto molti passi avanti, ma ci sono ancora tumori più resistenti e si sta lavorando per riuscire a trovare soluzioni anche per quelli».

Secondo i dati Airc solo nel 2016, in Italia, oltre 65.000 donne sono state colpite da un tumore al seno o agli organi riproduttivi. Il cancro al seno è il più frequente, con circa 50.000 nuove diagnosi, ma è anche la patologia per la quale, negli ultimi due decenni, la ricerca ha ottenuto i migliori risultati portando la sopravvivenza a cinque anni dalla diagnosi dal 78 all’85,5 per cento.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X