BASKET A1

La Betaland tenta l'aggancio alla corazzata Milano

di

CAPO D'ORLANDO. Serviranno ancora più energia, cuore, entusiasmo e orgoglio a una Betaland che ha perso il servizio strappato a Milano ma, contando sul sostegno e il tifo dei 3 mila e 500 del «PalaFantozzi» conta di allungare a gara 5, in programma lunedì sera al «Forum», la serie più incerta dei quarti di finale dei play-off scudetto.

L’EA7, che ha riconquistato il vantaggio del fattore campo, è in vantaggio 2-1 e può chiudere la serie già stasera, ancora a Capo d’Orlando con palla a due alle 20.30 (arbitri Seghetti, Martolini e Bartoli). Ad aspettare la vincente di EA7-Betaland c’è già Trento che ha sbancato Sassari 75-69 chiudendo con un secco 3-0.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X