DOPO L'EVENTO

G7, il sindaco di Giardini Naxos: "Da noi rispetto e civilità"

GIARDINI NAXOS. «Da Giardini Naxos è arrivato al mondo un segnale di civiltà e rispetto. C'è stata una bella manifestazione, e non è quasi successo quasi nulla, anche perché c'è stato un lavoro preventivo a tutti i livelli». E’ soddisfatto il sindaco Nello Lo Turco all’indomani del corteo 'No G7' che ha attraversato il lungomare della sua città, anche se si chiede «se forse non andava scelta una località non turistica per un’iniziativa del genere che ha danneggiato i commerciati di una zona ad altissima vocazione turistica».

Oggi il ritorno alla normalità, passata la paura: lungomare e spiagge sono frequentate da turisti. «Anche troppa forse - riconosce il sindaco - visto quello che è successo, ma come si fa a sapere prima quello che accadrà? Noi abbiamo ricevuto indicazioni stringenti da prefettura e questura. E credo che alla fine tutto sia andato bene. Anche per l’immagine che Giardini Naxos ha saputo dare - conclude Lo Turco - di città piena di persone accoglienti e civili. E di questo sono grato ai miei concittadini».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X