IL ROGO

Bar incendiato a Piraino, il titolare: riapriremo ad agosto, garantiti i lavoratori

di

MESSINA. Quasi completamente distrutta da un incendio La Capannina, nota attività di bar-ritrovo lungo la via del Sole a Piraino, ma il proprietario Nino Faranda non si arrende. «Riapriremo ad agosto».

Un rogo dalla chiara matrice accidentale, mercoledì sera, ha provocato danni ingentissimi alla struttura, una delle più frequentate della costa nonché luogo di un annuale premio letterario. Stando alle indagini in corso, condotte dai carabinieri della stazione di Piraino, le fiamme sono state generate da una moto posteggiata nelle vicinanze del locale, che, probabilmente a causa di un guasto elettrico, sono risalite rapidamente provocando lo scoppio del serbatoio del mezzo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X