ISOLE EOLIE

Trafugarono anfore nei fondali di Lipari, due tedeschi condannati

LIPARI. Venti giorni di reclusione e 134 euro di multa è la condanna inflitta a Rolf Gunther Wurschinger, 73 anni di Monaco di Baviera, e Thomas Heinemeyer, 53 anni di Norimberga, difesi dall’avvocato Fabrizio Spinelli, per avere trafugato due anfore greco-italo del II sec. A.c nei fondali di Capistello, nelle isole Eolie. La sentenza è stata emessa alla sezione distaccata del tribunale di Lipari dal giudice Gianluca Manca.

La vicenda risale al 3 ottobre 2010. I due, in località Porticello, stavano tirando il gommone, quando sopragiunse la motovedetta dei carabinieri per un controllo. All’interno del gommone furono trovate due grandi buste di plastica, dentro c'erano le preziose anfore. I due tedeschi confessarono di averle prelevate nei fondali di Capistello. Per catalogarle venne interpellato l’ex direttore del museo Michele Benfari a cui successivamente vennero consegnate. Per i turisti scattò la denuncia per furto e ora la condanna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X