ARCHEOLOGIA

Da Oxford a Tusa, equipe in campo per scavi nell'area sacra di Alesa

TUSA. Ricercatori e studenti dell'Università di Messina partecipano con un'équipe dell'Università di Oxford a una campagna di scavi archeologici nel sito della città greco-romana di Alesa nella zona di Tusa (Messina).

I lavori sono diretti dai professori Lorenzo Campagna (Messina) e Jonathan Prag (Oxford) e coordinati da Alessio Toscano Raffa (Cnr-Ibam di Catania).

L'obiettivo dei ricercatori è quello di riportare alla luce le strutture del tempio attribuito ad Apollo, solo parzialmente individuate negli anni Cinquanta del secolo scorso dall'archeologo Gianfilippo Carrettoni.

Le ricerche non furono proseguite. La nuova campagna rientra in un progetto di ampliamento degli scavi in tutta l'area del santuario per definire lo sviluppo planimetrico e monumentale della più importante area sacra della città.

Il sindaco di Tusa, Angelo Tudisca, ha messo a disposizione degli studiosi una struttura comunale supporto logistico. Dal 12 al 14 luglio l'associazione "Elaborando", in collaborazione con il Comune e i giovani del servizio civile, promuoverà la prima summer school archeologica per ragazzi dai 10 ai 14 anni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X