NEL MESSINESE

Arrestati i 3 evasi dal carcere di Barcellona Pozzo di Gotto

MESSINA. I carabinieri e la polizia penitenziaria hanno arrestato i tre giovani evasi l’altra notte dal carcere di Barcellona Pozzo di Gotto dopo aver scardinato la finestra di una palestra.

Arrestato a Messina mentre cercava di fuggire agli imbarcaderi Vittorio Smiroldo, messinese di 25 anni, mentre è stato fermato a Barcellona, Gaetano Sciacchitano, 20 anni, di Lipari. Il terzo Emanuele Rossito, 18 anni è stato bloccato a Santa Lucia del Mela dai carabinieri. Smiroldo e Rossitto si trovavano in carcere per alcune rapine. I detenuti hanno divelto le sbarre di un’inferriata e sono scappati via.

La madre di Sciacchitano aveva lanciato un appello: «Costituisciti, non peggiorare la situazione. Ho cercato aiuto ovunque per farlo tornare a casa anche ai domiciliari. Mi diceva sempre che non ce la faceva più, ma adesso mi interessa soltanto che ponga fine a questa assurda fuga».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X