L'INCONTRO

I sindaci dei Nebrodi all'Asp: "Maggiore attenzione alle attrezzature dell'ospedale"

di

ACQUEDOLCI. Monitoraggio dei servizi e sicurezza delle prestazioni erogate dagli ospedali riuniti di Sant'Agata di Militello e Mistretta, analisi e strategie da condividere e porre in essere, questo il tema della conferenza di servizi, svoltasi nell’aula consiliare di Acquedolci.

L’incontro sull’ospedale dei Nebrodi, promosso dal cardiologo Salvatore Oriti, vicesindaco del comune di Acquedolci e referente sanità dell’Area Interna Nebrobi (che conta di ventuno comuni di cui Sant’Agata è capofila), ha visto la partecipazione delle organizzazioni sindacali di categoria, dei sindaci e degli amministratori di diversi comuni dei Nebrodi: Alcara Li Fusi, Sant’Agata Militello, Caronia, Castell'Umberto, Longi, Mirto, Mistretta, Pettineo, San Fratello.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X