POLIZIA

Arrestato un presunto scafista a Milazzo: è accusato del trasporto 796 migranti

MILAZZO. La polizia ha eseguito a Milazzo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del cittadino siriano Amer Alyassin 31 anni, perché accusato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. L'uomo è ritenuto responsabile di avere, in concorso con altri, trasportato 796 migranti, favorendone l’ingresso illegale nel territorio dello stato.

In particolare i migranti di nazionalità turca, libanese e siriana, dopo avere pagato una somma di 6000 euro ciascuno, sono stati costretti ad affrontare un viaggio durato circa una settimana rinchiusi nella stiva senza cibo né acqua. Alyassain si era reso irreperibile ma poi è stato individuato a Milazzo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X