MESSINA

Dalla onlus Franza-Matacena 500 mila euro per finanziare sei progetti

MESSINA. Sono sei i progetti finanziati dalla Onlus «Giuseppe Franza-Elio Matacena» per il 2016/17. I cinquecentomila euro della dotazione sono stati assegnati dal Consiglio d’amministrazione - su segnalazione del Comitato tecnico-scientifico composto dai rettori di Messina e Reggio Calabria Pietro Navarra e Pasquale Catanoso, dai professori emeriti di Diritto del lavoro e Diritto amministrativo Mario Rusciano e Nazareno Saitta, dal prefetto Santi Giuffrè sul tema del «Lavoro come veicolo primario di promozione della dignità dell’uomo». Un tema sensibile scelto l’anno scorso dal professor Francesco Vermiglio, presidente della Onlus, e da Gabriella Ferrari Bravo e Helga Franza, componenti del Cda.

I sei progetti premiati sono stati presentati da realtà impegnate nel sociale nei territori siciliano e calabrese, nei quali il Gruppo Caronte&Tourist opera da oltre cinquant'anni.

I progetti finanziati sono quello di un centro diurno per lo sviluppo del progetto di vita di bimbi e ragazzi autistici; uno per il reinserimento lavorativo di persone in grave stato di disagio; un altro denominato «Villa Santa Maria», per percorsi formativi a favore di giovani segnalati dai servizi sociali; uno per contrastare processi di marginalizzazione e invalidazione psichiatrica; uno per le donne, soprattutto mamme in difficoltà, e infine uno per regalare alle persone disabili la possibilità di frequentare il parco Gambarie d’Aspromonte.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook