L'INCONTRO

La sanità dei Nebrodi, il summit dei sindaci: "Salvare i punti di emergenza"

di

SANT'AGATA DI MILITELLO. Sindaci dei Nebrodi e dell’intera provincia messinese chiamati a raccolta per il destino dei Punti Territoriali di Emergenza (Pte). Si incontreranno nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, il prossimo 7 agosto alle ore 11, in occasione della conferenza dei primi cittadini convocata dal sindaco della Città Metropolitana, Renato Accorinti. Tra i punti all’ordine del giorno: l’adozione del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2016 dell’Asp di Messina, la nota del consigliere comunale Antonia Russo, sul riordino della rete ospedaliera , con particolare riferimento al servizio del 118, e quella del Sindacato nazionale autonomo medici italiani (Snami), sezione provinciale di Messina.

Secondo tale documento : «A seguito della pubblicazione del decreto assessoriale firmato da Baldassare Gucciardi sulla “Riorganizzazione della rete ospedaliera ai sensi del Decreto Ministeriale numero 70”, che prevede pure il riordino della Rete dell’Emergenza, monta subito la polemica circa la demedicalizzazione del 50 per cento delle ambulanze medicalizzate nelle sola provincia di Messina. Poco o nulla si sarebbe inoltre percepito riguardo la prevista chiusura dei Pte».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X