L'INTERVENTO

Sant'Agata, ripulito il baglio saraceno dopo un atto vandalico

SANT'AGATA DI MILITELLO. Ripulita l’area del Baglio Saraceno di Sant'Agata Militello, presa di mira dai vandali, ripresi dalle telecamere di videosorveglianza. Uno degli angoli più suggestivi della cittadina, da tempo, era stato deturpato da ignoti che avevano distrutto le aiuole, danneggiato i sedili in pietra ed imbrattato con scritte blasfeme e disegni, oltre che i muri degli edifici privati che si affacciano sul baglio, anche i muretti che delimitano la grande scalinata la quale, dal castello Gallego, conduce al vicino lungomare.

L’intervento è stato effettuato dai lavoratori socialmente utili assunti per tre mesi dal comune, con la direzione e l'assistenza dei responsabili dell'Ufficio tecnico, i quali hanno rimosso tutte le scritte realizzate con bombolette spray colorate sui muri e sui pavimenti rivestiti in pietra della scalinata e dello spiazzo accanto al castello Gallego. «Per poter fronteggiare il deleterio fenomeno del vandalismo che ha fatto scempio di tutta l'area - afferma il sindaco Carmelo Sottile - abbiamo presentato una denuncia contro ignoti ed attivato un servizio di videosorveglianza che ha sicuramente, in parte, scoraggiato episodi simili». (*Fala*)

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X