Miss Italia, la messinese Maria Francesca Nunziata vola alle prefinali nazionali di Jesolo

di

SCOGLITTI. E’ di Messina "Miss Rocchetta Bellezza Sicilia Ovest" che rappresenterà la Trinacria alle Prefinali Nazionali di Jesolo per il concorso Miss Italia. Si chiama Maria Francesca Nunziata ed è stata proclamata la più bella della serata nella finale regionale di Scoglitti. Alle sue spalle Adelaide Compagno di Palermo e Selenia Mannino di Catania.

Segno Bilancia, 19 anni, alta 1,72, ha superato l’agguerrita concorrenza delle altre tante candidate per la vittoria finale. Si considera determinata,instancabile, ambiziosa, ottimista. Mostra subito di avere un carattere particolare “sono sempre disinvolta e mi adatto facilmente alle situazioni che mi si presentano. Mi sento molto forte”. Una dichiarazione che è tutta un programma.

Appare abbastanza determinata “la mia forza di volontà, il mio spiccato senso del dovere e la mia incredibile voglia di mangiarmi il mondo intero mi hanno portata fin qui e non ho intenzione di fermarmi per nessun motivo al mondo”. Non si ferma assolutamente davanti a nessun ostacolo “non mi importa quanta strada dovrò fare per raggiungere il mio traguardo. Indosso le mie scarpe più comode e vado”.

Maria Francesca è una studentessa di giurisprudenza con la grande passione per la danza. "Ho sempre studiato danza classica presso Spazio Danza di Rosa Varriale e Francesco Imperatore, entrambi ballerini del San Carlo di Napoli. Mi hanno trasmesso l'amore per quest' arte di cui si compone la maggior parte della mia personalità ma mi è sempre mancato qualcosa che un anno fa come per magia mi ha trovata".

E’ nata, infatti, una passione ancor più grande per qualcosa che si chiama cinema. Tutto è nato grazie al grande intuito di un grande regista come Pupi Avati che ha assegnato a Maria Francesca una borsa di studio presso la scuola “Studiocinema” di Massimiliano Cardia e Pino Pellegrino, riconoscendo nella bionda diciannovenne una capacità di espressione e una sensibilità che lo hanno colpito.

"E così lo spicchio che mancava a chiudere il mio cerchio è arrivato" indica con soddisfazione  la nuova prefinalista nazionale. Torna con i piedi per terra e confessa che "il mio peggior difetto è che penso di non avere difetti". Poi torna a sognare “il mio successo? Mi auguro di non aver visto ancora nulla dei traguardi che mi aspettano. Spero questa sia la prima di tante interviste”.

Indica che il suo ideale d’uomo “non deve essere mai soffocante, scontato ma leggero impalpabile. Il mio compagno deve essere una presenza che mi completi e non ostacoli mai”.Maria Francesca è una grande fa del padre “il più grande artista per me” e dichiara di credere solo al destino, mai a tante altre cose tipo “scalogna” e cose di questo genere.

Infine dichiara battaglia con grandi velleità “voglio che Miss Italia segni l'inizio di una brillante carriera cinematografica. Sono già pronta, ho indossato le mie scarpette fortunate e ho riempito la mia valigia di progetti, di speranza, di allegria, di curiosità e di tanto amore....verso la corona”.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X