NEBRODI

Truffa ai danni di anziani a Longi, arrestati due uomini di Carlentini

di

LONGI. Truffa aggravata ai danni di anziani: arrestati a Longi, dai carabinieri, due siracusani. Si tratta di Cristian Visicaro e Alessandro Favara, entrambi di Carlentini, con l’accusa di truffa aggravata in concorso.

I due si aggiravano per le vie del borgo nebroideo, intenti a cercare di attirare l’attenzione delle persone anziane. In particolare, i carabinieri intervenuti in corso Umberto I, sono riusciti a bloccare, in flagranza, i due uomini i quali, millantando l’appartenenza ad una non specificata Onlus, hanno cercato di ingannare i loro interlocutori, approfittando dell’età avanzata delle signore del luogo. E, così, si facevano consegnare del denaro contante, come contributo per le presunte attività di solidarietà sociale.

I due uomini di Carlentini, non nuovi ad azioni di questo tipo avendo dei precedenti specifici, sono stati, quindi, ristretti nelle camere di sicurezza della stazione di Longi, in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida, davanti al Tribunale di Patti.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X