GLI INTERVENTI

Lavori alla condotta, Messina tre giorni a secco

di

MESSINA. Stavolta non sarà la crisi idrica a lasciare la città senz’acqua o con pochissima distribuzione. Da lunedì prossimo saranno tre giorni di possibili disagi per i cittadini del capoluogo perché alle 12 inizieranno i lavori di sostituzione a Calatabiano dei tubi flessibili sulla conduttura del Fiumefreddo con tubi metallici.

Gli impianti di plastica vennero collocati dopo la frana dell’ottobre 2015 che nella cittadina catanese danneggiò la condotta Fiumefreddo lasciando Messina a secco per quasi un mese. L’azienda meridionale acque che segue le opere ha reso noto «che sono terminate le attività di posa della nuova condotta e si dovrà procedere alla sospensione della fornitura idrica per 48 ore al fine di completare le saldature nei due punti di giunzione con la condotta esistente e riportare alla normalità i flussi d'acqua a Messina dopo l'incidente di Calatabiano».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X