L'ACCORDO

Sicilia Vera di Cateno De Luca aderisce all'Udc

Sicilia Vera, udc, Antonio De Poli, Cateno De Luca, Lorenzo Cesa, Messina, Politica
Cateno De Luca

MESSINA. "Abbiamo deciso di intraprendere questo avvincente percorso con l'Udc per esaltare ulteriormente i valori etici che hanno sempre orientato Sicilia Vera nelle strategie di governo delle municipalità facendo tornare alcuni di noi alle origini del nostro impegno in politica sempre ispirato ai valori cristiani dal quale non ci siamo mai discostati".

A dirlo Cateno De Luca, leader di Sicilia vera, che sabato alle 10 a Palermo al San Paolo Hotel, ufficializzerà, l'accordo politico con l'Udc in vista delle elezioni regionali alla presenza di Lorenzo Cesa, segretario nazionale dell'Udc, di Antonio De Poli, presidente nazionale del partito, dei parlamentari regionali e dei dirigenti nazionali siciliani dell'Udc.

L'incontro, oltre a sancire l'impegno tra "Sicilia Vera" e l'Udc per la formazione delle liste per le elezioni regionali, rappresenterà un'occasione di confronto sulle tematiche del lavoro, imprenditoria ed autonomie locali.

"La nostra scelta di aderire al progetto politico dell'Udc, - prosegue De Luca - ci permette di valorizzare le identità locali ed i corpi intermedi di sturziana memoria ed i capisaldi sicilianisti ed autonomisti di Sicilia Vera che in questi anni sono stati strumentalizzati da pseudo proposte politiche rivelatesi una delle tante maschere di matrice pirandelliana. Stiamo aderendo oggi ad un partito con che ha la grande ambizione di rappresentare la politica del fare e della sobrietà di governo dando una spallata al sistema politico siciliano sempre più leaderistico e populista".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X