BASKET

Di Carlo assolve l’Orlandina: "Carichi pesanti"

di
Betaland Orlandina, Messina, Sport
Gennaro Di Carlo

CAPO D'ORLANDO. Il primo vero giorno di riposo dopo un mese di preparazione anche itinerante per la Sicilia è giunto quanto mai opportuno per la Betaland, uscita con le ossa rotte dal triangolare di Reggio Calabria ed in particolare dalla sfida contro Cantù, squadra e società in grosse difficoltà ed indicata come principale candidata alla retrocessione in A2 ma capace di schiantare 83-62 un quintetto biancoazzurro che sembra fare come i gamberi quando i giorni al primo match ufficiale sono appena 10.

"La prestazione del secondo match del torneo Santambrogio - dichiara non preoccupato coach Gennaro Di Carlo - è lo specchio di quello che è il momento della nostra preparazione, nel senso che i carichi sono ovviamente molto pesanti".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X