DUE DENUNCIATI

Sette lavoratori in nero scoperti in un villaggio turistico di Patti, due sono minorenni

di

PATTI. In un villaggio turistico di Patti sono stati scoperti sette lavoratori in nero, tra i quali due minorenni. I finanzieri hanno controllato, insieme agli impiegati dell’Inps di Messina, ventidue posizioni contributive.

L’elaborazione dei dati ha fatto emergere alcune incongruenze che hanno evidenziato la collaborazione di una seconda società nella gestione dei rapporti lavorativi, all’interno del villaggio turistico. Ai rappresentanti legali delle due società coinvolte sono state elevate sanzioni amministrative, comprese tra 10.500 e 21 mila euro.

I due, inoltre, sono stati denunciati a piede libero alla procura di Patti per la gestione del rapporto di lavoro dei due minorenni. I ragazzini sono stati impiegati, anche in orario notturno, per un numero di ore superiore al limite massimo previsto per legge, senza ricevere alcuna attestazione di lavoro né sostenere le previste visite medico-legali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X