COMUNE

Spazi verdi ai privati, superata quota cento concessioni a Messina

di

MESSINA. Prova superata per l’adozione degli spazi a verde pubblici da parte di aziende private, associazioni o normali cittadini. Un centinaio le aree concesse dal Comune tra aiuole, fioriere, angoli a verde, alle realtà private che sinora ne hanno fatto richiesta nell’ambito dell’iniziativa (Verde bene comune adotta uno spazio della tua città"”, lanciata con successo dall’amministrazione comunale un anno fa.

«I risultati già raggiunti - informa l’assessore all’ambiente Daniele Ialacqua - sono abbastanza confortanti. In poco più di un anno, abbiamo ricevuto un centinaio di richieste di concessioni e altrettante aspettano di essere evase. La collaborazione tra il pubblico e il privato, nella gestione dell’immenso patrimonio verde ricadente nel territorio urbano, è fondamentale.

Il Comune da solo non può farcela, con l’apporto di terzi che non sono soltanto le aziende commerciali interessate a far sponsorizzare la propria attività, ma anche associazioni e volontari, diventa possibile recuperare porzioni preziose di verde altrimenti destinate all’abbandono e al degrado».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X