COMUNE

Non c’è intesa tra le forze politiche, bilancio di Sant’Agata in alto mare

di

SANT’AGATA MILITELLO. Nuova fumata nera per il bilancio di previsionedel comune di Sant’Agata Militello. Scambi di battute al vetriolo tra il sindaco Sottile ed il presidente del consiglio Scurria. Presenti in aula, in seconda convocazione, quattro consiglieri per la maggioranza- opposizione, il presidente Scurria ed un solo consigliere per la coalizione a sostegno del sindaco. I presenti hanno inscenato una protesta simbolica occupando l’aula consiliare per alcuni minuti, manifestando il loro dissenso, la seduta poi è stata aggiornata a data da destinarsi.

Non è stato pertanto possibile approvare il documento contabile, che dovrà essere esitato entro il prossimo 16 novembre, termine inderogabile stabilito dal commissario ad acta Francesco Riela, pena lo scioglimento dell’assemblea cittadina. «Il consiglio comunale dopo lo stop del 18 ottobre- afferma il sindaco Sottile- con la "scusa" della mancata pubblicazione sull'albo del comune della delibera del piano triennale delle opere pubbliche nonostante la certificazione dell'ufficio competente ne garantisse la regolarità, non ha ancora votato il bilancio previsionale».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X