BASKET

Maynor si presenta: "Darò tutto per l'Orlandina"

di

CAPO D'ORLANDO. Il primo allenamento di Eric Maynor, nuovo playmaker della Betaland, ha ieri sera acceso i riflettori sul PalaSikeliArchivi che tra il 2 ed il 19 dicembre sarà teatro di ben 5 gare sulle 6 che vedranno impegnate i paladini tra serie A (unica trasferta il 10 a Varese) e Champions League, competizione, quest'ultima, dove i match casalinghi saranno addirittura tre di fila con Ludwisburg (martedì 5), Gaziantep (12) e Chalon (19).

Il trentenne regista Usa, ex Nba e Varese, cugino di Griffin che la scorsa stagione ha militato con la Costa d'Orlando in C Silver e che ora gioca nella serie A indonesiana, è arrivato domenica sera a Capo d'Orlando e tra una visita medica e l'altra, si è messo a disposizione di coach Di Carlo e proverà a bruciare le tappe per esordire quasi al meglio sabato sera anche se la condizione fisica e l'intesa con i nuovi compagni non può ovviamente essere al top.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X