L'INCIDENTE

Scoppia un incendio nella raffineria di Milazzo, feriti tre operai

di

MILAZZO. Sono tre gli operai rimasti feriti nell’incendio scoppiato questa mattina all’interno della raffineria di Milazzo. Sembra che uno sia rimasto gravemente ustionato.

Il rogo è divampato questa mattina, poco prima delle 10. Le fiamme e il fumo denso erano visibili anche dalle isole Eolie. Da una prima ricostruzione pare che a prendere fuoco sia stata una pompa installata vicino ad un serbatoio, quasi all'altezza del terzo pontile dello stabilimento petrolifero.

A spegnere subito l’incendio una squadra antincendio della raffineria, di proprietà Eni e Q8. Successivamente i  vigili del fuoco del distaccamento di Milazzo hanno effettuato un sopralluogo per capire la dinamica che ha fatto divampare il rogo. Intanto sul posto la polizia sta indagando ed è stato aperto fascicolo dalla procura di Barcellona Pozzo di Gotto.

La Raffineria ha diffuso una nota sul proprio sito, dove si parla di "fuoriuscita di prodotto da un contatore, che ha generato un incendio. E' prontamente intervenuta la Squadra interna d'emergenza di raffineria, che ha circoscritto e domato l'incendio. L'evento si è verificato in zona Nord-Est di raffineria, in prossimità del mare, in territorio del comune di San Filippo del Mela, lontano dall'area impianti di processo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X