AMBIENTE

La gestione della Messina Servizi nell'occhio del ciclone

di

MESSINA. Sulla gestione della Messina Servizi, la nuova società comunale che si sta già occupando di rifiuti insieme alla Messinambiente, Fit Cisl, Uiltrasporti e Fiadel si rivolgono anche alla procura e all'Ispettorato del Lavoro.

Dal 5 ottobre la società MessinaServizi Bene Comune ha avviato ufficialmente le attività impiegando i suoi primi dipendenti nei servizi che già svolgevano con l’Ato 3. Gli ex lavoratori Ato 3, transitati nella Messinaservizi Bene Comune, sono stati impegnati nei servizi di pulizia e manutenzione ville e aree a verde, servizi affidati direttamente dal Comune e per i quali Palazzo Zanca ha già pagato le prime fatture mensili: dal 5 al 31 ottobre la Messinaservizi Bene Comune ha avuto un costo di 200.552 euro per funzionamento della struttura, contributi e servizi gestiti, segnalano le organizzazioni sindacali.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X