IL SINDACO

Messina, il bilancio di Accorinti: "Altri al mio posto avrebbero lasciato"

di

MESSINA «Sono particolarmente contento perché dopo quattro anni e mezzo si può tirare un bilancio, altri avrebbero gettato la spugna»: nel giorno degli auguri di fine anno alla stampa sono le parole del sindaco Accorinti che insieme agli assessori ha chiuso il 2017 confermando la volontà di candidarsi anche nel 2018 per ulteriori cinque anni a Palazzo Zanca. A breve sarà reso pubblico un video dove Accorinti dopo la vittoria del 2013 chiederà ai messinesi il loro pensiero su una ricandidatura del pacifista.

«Sapete tutti cosa abbiamo trovato nel 2013, siamo stati qui 4 anni e siamo stati "massacrati" perché si volevano risposte subito, adesso possiamo raccogliere i frutti - ha affermato Accorinti - quest'avventura deve continuare, farò un video dove chiederò se i cittadini hanno ancora fiducia nei miei confronti, molti me lo chiedono ogni giorno, non avevo accettato mai una candidatura e nel 2013 l'ho fatto perché me lo chiedeva la gente, questa è una città sudamericana, "controllata" nei voti eppure abbiamo vinto». Ricordati tra gli altri punti la ripresa e l'espletamento dell'appalto di Tremestieri e quello per la via Don Blasco e gli svincoli di Giostra-Annunziata, l'accordo sul secondo Palazzo di Giustizia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X