RIFIUTI

Messina, stop alla raccolta differenziata delle isole ecologiche

MESSINA. Stop alla raccolta differenziata per Capodanno e nei giorni successivi. L’inventario di fine anno e l’aggiornamento delle apparecchiature ai nuovi sistemi informatici, arresteranno il servizio di raccolta differenziata, dall’1 al 7 gennaio, con la conseguenza deleteria che i messinesi dovranno tenersi in casa, per una settimana, i rifiuti destinati alle isole ecologiche. I cancelli dei centri di raccolta della differenziata di Spartà, Tremonti, Pistunina, Gravitelli, Giampilieri inclusa la piattaforma di Pace, secondo quanto disposto da Messinambiente, resteranno sbarrati al pubblico fino a domenica prossima per riaprire l’8 gennaio. L’ultima sorpresa dell’anno, pronta e servita ai contribuenti della Tares, obbligati a pagare caro e salato un servizio che dovrebbe funzionare tutto l’anno, ma che invece per svariati motivi, inclusi guasti e imprevisti, spesso viene interrotto ed è causa di disservizi anche gravi.

Custodire a casa per una settimana i contenitori o sacchetti dei rifiuti domestici da differenziare, la cui quantità è previsto sarà di gran lunga superiore in occasione delle festività, certamente non sarà il massimo per i messinesi. «Le isole ecologiche - si legge nel comunicato diramato da Messinambiente – riprenderanno regolarmente le attività di ricevimento del pubblico dall’8 gennaio, nei giorni e orari stabiliti dal calendario».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X