SANITA'

Emergenza sangue all'ospedale di Patti, sospesi gli interventi

di

PATTI. Emergenza sangue nell’ospedale di Patti, a lanciare l’allarme Gaetano Crisà, direttore dell’Unità Operativa Complessa Emotrasfusionale dell’ospedale «Barone Romeo», che esorta i giovani alla donazione.

«A causa del picco influenzale che sta coinvolgendo molti donatori periodici- afferma Crisà - siamo in piena emergenza, la penuria di sangue infatti costringe a sospendere gli interventi chirurgici programmati o non rende possibile curare quanti necessitano costantemente di trasfusioni, come ad esempio i malati oncologici o i talassemici. È pur vero - precisa il medico - che la terapia trasfusionale dev’essere garantita dal sistema sanitario, ma il sangue si può solo donare ed allora è necessario che coloro i quali siano in possesso dei requisiti richiesti per poterlo fare si rimbocchino le maniche. A causa dell’influenza infatti numerosi donatori non possono venire in ospedale, ma questa è solo una delle criticità che si stanno verificando negli ultimi tempi, a cui bisogna aggiungere un altro fattore: l’assottigliamento del numero di persone che donano il sangue. Purtroppo dobbiamo constatare che i donatori che raggiungono il limite di età è in crescita e non vengono sostituiti dai giovani».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X