TRIBUNALE

Patti, non maltrattò gli alunni: maestra viene assolta

di

PATTI. Non luogo a procedere perchè il fatto non sussiste nei confronti della maestra Serafina Aragona, imputata in concorso con altre tre insegnanti di avere perpetrato maltrattamenti fisici e morali ai danni degli alunni di una pluriclasse di Reitano.

L’ha decretato, ieri sera, il Gup del Tribunale di Patti, Andrea Aliquò, al termine di una lunga camera di consiglio, per la quarantanovenne di Santo Stefano di Camastra, il cui avvocato di fiducia, Benedetto Ricciardi, aveva scelto il rito abbreviato per arrivare in tempi brevi alla verità processuale, il pm Giuseppe Costa aveva richiesto la condanna a due anni ed otto mesi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X