POLIZIA

Dottoressa del 118 picchiata da una paziente a Messina

di

MESSINA. Una escalation di offese, minacce, schiaffi e pugni ad un medico del 118. È accaduto a Messina quando una dottoressa ha prestato soccorso ad una paziente ed è stata violentemente aggredita.

Il medico è fuggito dall’abitazione ma la paziente l’ha seguita afferrata per i capelli e sbattuta contro il cancello d’ingresso. Una violenza tale che neanche l’intervento dei colleghi è riuscita a fermarla. La dottoressa ha trovato scampo solo una volta giunta in ambulanza dove, messa al sicuro la ragazza soccorsa, ha contattato la centrale operativa per richiedere l’intervento della polizia.

L’aggressione è avvenuta durante un intervento in pieno giorno.

All’arrivo del medico la donna si stava sistemando in capelli, ma la reazione aggressiva è iniziata quando la dottoressa ha iniziato a rivolgere domande per ricostruire il quadro clinico della paziente.

La donna è stata denunciata dai poliziotti delle volanti della questura di Messina, per i lesioni aggravate commesse nei confronti di un incaricato di pubblico servizio e per  interruzione di pubblico servizio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X