SALVAGUARDIA DELLA COSTA

Lungomare orlandino a rischio, l'assessore Di Bella: avanzare la linea di riva

di

CAPO D'ORLANDO. Le recenti mareggiate hanno messo a repentaglio il lungomare di Capo d’Orlando, tanto da rendere necessario un intervento quanto più celere possibile per la difesa dell’arenile nei tratti compresi tra la foce del Torrente Zappulla ed i pennelli stabilizzatori realizzati dalla Provincia e dal Faro paladino alla zona di Villa Bagnoli.

Per questo motivo venerdì prossimo («Sarà l’ultimo step», dice il sindaco Franco Ingrillì), è programmata un’assemblea nel corso della quale si confronteranno amministrazione comunale, tecnici, progettista, Legambiente Nebrodi , cittadini ed associazioni del territorio.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X