COMUNE

Carenze idriche a Capo d’Orlando, in arrivo telecamere e sensori

di

CAPO D'ORLANDO. «Tra pochi giorni una ditta specializzata installerà a Capo d’Orlando un innovativo sistema di autocontrollo in grado di monitorare i flussi d’acqua».

Lo ha reso noto il sindaco Franco Ingrillì che ha preso provvedimenti per fronteggiare la penuria d’acqua e le problematiche connesse all’abbassamento delle falde acquifere delle sorgenti Favara, nel comune di Torrenova e di Masseria, nel territorio orlandino.

La grave crisi idrica che si è verificata la scorsa estate ha spinto l’amministrazione paladina a correre ai ripari, predisponendo l’impianto di nuove tecnologie per impedire la carenza di acqua e le criticità legate al calo dei rifornimenti dalle sorgive.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X