BASKET

Capo d'Orlando assiste al monologo di Milano, Maynor infortunato

Capo d'Orlando Basket, Messina, Sport
Maynor

ASSAGO. L’EA7 Milano sfrutta al meglio il passo falso della capolista Brescia e la affianca (assieme a Venezia) in testa alla classifica dopo aver schiantato Capo d’Orlando (91-54) in un tranquillo monologo che fa divertire il Forum e arrabbiare il coach della Betaland Di Carlo.

L’Orlandina infatti per lunghi tratti di gara flirta con il triste record negativo di punti realizzati in una partita di Serie A (42 di Avellino nel 2005, contro Siena), poi negli ultimi 5 minuti le maglie della difesa di Milano - avanti anche di 40 punti, 77-37 - si allargano e la Betaland evita così di entrare nella storia dalla parte sbagliata.

Per Capo d’Orlando si aggiunge la grana dell’infortunio al ginocchio sinistro di Maynor che verrà valutato nelle prossime ore. Milano invece passeggia sul velluto: manda sei giocatori in doppia cifra con un Cinciarini in spolvero (13 punti e 7 assist) e fa debuttare il baby Giordano Bortolani. La guardia del 2000 si toglie la soddisfazione di segnare i primi punti in A, con una tripla a 36» dalla sirena. La fine perfetta per un pomeriggio perfetto per Milano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X