CARABINIERI

Tre ordigni artigianali in un casolare: un arresto nel Messinese

SANTA LUCIA DEL MELA.  Tre ordigni esplosivi artigianali per un peso totale di 1,6 chilogrammi dotati di una miccia a lenta combustione stati trovati dai carabinieri a Santa Lucia del Mela (Messina) in un casolare di proprietà di un pastore, Antonino Impalà, di 54 anni, che è stato arrestato per detenzione illegale di esplosivi.

Insieme ad essi i militari hanno sequestrato numerose cartucce per fucile calibro 12. Un campione di polvere pirica contenuta negli ordigni è stata inviata al Ris di Messina per stabilire la composizione chimica e verificare se sia stata usata in altre circostanze.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X