LA KERMESSE

Festa ad Acquedolci nonostante l’attentato ai carri

di

ACQUEDOLCI. L’ incendio che ha distrutto due carri ed il maltempo non hanno fermato la cinquantesima edizione del Carnevale di Acquedolci, che ieri ha visto sfilare carri, maschere e tantissima gente.

«Più forti del fuoco e della pioggia- commenta il sindaco Alvaro Riolo - Acquedolci non si è fermata, regalando agli intervenuti uno spettacolo unico, grazie ai nostri carristi eccezionali, una prova di orgoglio di tutta la cittadinanza. Le misure di sicurezza ed il servizio predisposto dalle forze dell’ordine ha funzionato alla perfezione, nessun incidente o tafferuglio si è verificato».

Le avverse condizioni meteorologiche, non hanno impedito l’ arrivo di una moltitudine di visitatori, proveniente dai centri dell’hinterland, oltre un migliaio prima che iniziasse a piovere.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X