ECCELLENZA

Sant’Agata spietato con il Ragusa in crisi

di

CAPO D’ORLANDO. Il confronto con la cenerentola Ragusa per i calciatori del Città di Sant’Agata si rivela di senza difficoltà: con otto gol realizzati senza mai forzare il gioco e con il portiere Scurria impegnato prevalentemente dai retropassaggi dei suoi compagni di squadra.

Una gara giocata all’insegna del fair play tra le due formazioni scese in campo, senza nemmeno un’ammonizione sul taccuino dell’arbitro. La squadra ospite, alle prese con una crisi societaria, si presenta in campo con solo nove giocatori, una formazione imbottita da juniores fatta eccezione per il portiere e il capitano, Barkli Baki.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X